Uno sfarfallio nella pancia – [19+4]

Uno sfarfallio nella pancia - [19+4]

Questa è la giornata dei finalmente.

Oggi finalmente (1) ho realizzato che la pancia è riconoscibile chiaramente come pancia da gravidanza! Le mamme mi guardano con l’aria compiaciuta di chi ha già dato e sa cosa mi aspetta… Vedo di prenderla bene questa cosa, perché ci sarebbero sicuramente tante cose non proprio allegre da sapere a riguardo, ma io preferisco attendere e impararle da me quelle. Le positive potete dirmele tutte, invece.

Ma soprattutto, oggi finalmente (2) ho sentito per la prima volta delle anse intestinali che sono convinta non siano anse intestinali, ma sia tu che ti muovi nel liquido amniotico. *_*

La sensazione è strana, è stato come percepire i movimenti di qualcosa che sguscia dal lato sinistro al lato destro del basso ventre, insieme ad una specie di formicolio. Tutto ciò è durato la bellezza di un secondo circa, ma si è ripetuto due volte a distanza di poche ore.

Sono sicura che sia tu!

Ultimo della giornata. Dopo un numero infinito di tentativi sono riuscita finalmente (3) a sentire il tuo cuoricino con l’Angelsounds, non è la “sòla” che pensavo insomma e forse se avessi comprato anche il liquido apposito per amplificare i suoni ti avrei sentito prima. Ho usato l’olio di mandorle per la cronaca, invece dell’acqua come le altre volte. Batte all’impazzata come la prima volta che l’ho sentito ormai 15 settimane fa quando c’era ancora poco più della camera gestazionale.

Puoi trovare Angelsounds ed il gel ultrasonico su Amazon

Tornando alla medicina (quasi) – [19+3]

Tornando alla medicina (quasi) - [19+3]

Dopo l’esperienza deludente con la piccola alchimista di qualche giorno fa, ho deciso di passare ai consigli dei farmacisti e degli erboristi, visto che i medici mi dicono solo: “puoi prendere solo la tachipirina!”, come un mantra ipnotico ad libitum.

E così mi ritrovo in casa dei suffumigi (professionali stavolta) all’eucalipto, timo e qualcosa altro, per aprire il naso, e pasticche di propoli per i bambini… Sant’uomo il mio compagno. 🙂 Continua a leggere

1 2